Il MotoClub ST

Il MotoClub ST (South Tyrol) nasce nel 2009 grazie alla collaborazione tra Rossi Riccardo (presidente e manager reparto corse) e Ennemoser Peter (vicepresidente e pilota). La collaborazione e l'idea tra i due di costituire un motoclub, è nata nel fatto di riuscire a costruire una struttura specializzata che possa affrontare nel modo migliore l'ambiente delle corse, e dato che tra i due era già in corso da un paio d'anni una collaborazione sotto i colori di un altro team, si è deciso di unire le forze e far nascere il MotoClub ST.

Il MotoClub ST, oltre a seguire i piloti in pista, segue pure altre attività, sempre legate al mondo motociclistico. Uno dei principali impegni del MotoClub ST, è quello di indottrinare i giovani all’uso corretto del motociclo, e quindi portarli con istruttori specializzati in pista, in maniera che apprendano le giuste tecniche sia di guida che di manutenzione del mezzo.

A questo scopo, ha già partecipato e presenziato ai corsi organizzati dalla FMI per ragazzini che vogliono iniziare ad avvicinarsi al mondo delle due ruote.

 

MotoClub ST, fà anche parte di una organizzazione, RACERGP TECH ACADEMY, dove si è deciso di creare un corso non fine a se stesso su un componente della moto quali sospensioni, telemetria ecc. ma di comprendere la moto, di capirla e quindi di poter essere in grado di fargli quella manutenzione che ogni buon motociclista adora fare alla sua moto, quindi un corso che spieghi come preparasi prima di scendere in pista. Capire le gomme, prepararsi l'assetto giusto, la postura in sella alla moto, insomma quei piccoli accorgimenti che poi piccoli non lo sono, perchè se è vero che per imparare ad andare in pista bisogna capire i segreti dei piloti, è altrettanto vero che i grandi piloti hanno spesso un loro capomeccanico di grande fiducia.

Altro vanto del MotoClub ST, è stato essere interpellato e quindi poi essere stato presente con la sua struttura ed organizzazione, ai corsi di guida per piloti con istruttori del calibro di LUCA SCASSA e il mito della SUPERBIKE, TROY BAYLISS.

Con i nostri piloti, aderiamo anche ad iniziative umanitarie, come sostenere la campagna contro le Leucemie linfomi e mielosa della AIL della sez. dell’Alto Adige.

Ma naturalmente siamo anche impegnati nell’organizzazione di Motoraduni e partecipazione ad eventi fieristici di settore,dove i marchi ed i prodotti dei nostri SPONSOR, vengono sempre messi in evidenza.


Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore fruizione del nostro sito Web. Se continuerai a navigare nel sito, ne dedurremo che tu sia d'accordo a ricevere tutti i cookie presenti.